Geomag Mechanics Challenge Goal. Nuovo appuntamento sulle pagine di ItaliaTopGames con le costruzioni di Geomag, 100% in plastica riciclata e con un sistema di trasmissione senza contatto utilizzando le forze di attrazione e repulsione dei magneti.

In questa occasione creiamo un cannone magnetico per fare gol in rete o per trasformare il gioco in una sorta di sparatutto! La confezione è da 96 pezzi e ci sono tre “settings” diversi da poter costruire. Nel video, oltre all’unboxing, ve ne proponiamo due, quelli più interessanti da mostrarvi secondo la nostra opinione.

Geomag è l’azienda svizzera che da molti anni propone costruzioni magnetiche (anche se l’idea originale fu elaborata in Sardegna…) sempre più “green” per un impatto zero sull’ambiente utilizzando energia 100% rinnovabile.

Visto che l’età media dei gamer si sta alzando e magari c’è qualcuno all’ascolto con figli, fratelli, sorelle, nipoti e cugini a cui fare un regalo, abbiamo pensato di proporvi da qualche tempo, i video unboxing  e di darvi qualche informazione in più su questi prodotti.

Geomag Mechanics Challenge Goal

Geomag Mechanics Challenge Goal

Nella prova “tattile” di ogni prodotto Geomag fatta fino ad oggi, quello che sorprende è la qualità dei materiali e la “magia” del magnetismo. Si possono creare opere sospese grazie alla forza delle biglie magnetiche collegate alle aste magnetiche per un apprendimento divertente e certificato STEM. Per chi non lo sapesse, è l‘acronimo inglese che sta per Science, Technology, Engineering and Mathematics. Sono anche accreditati da Good Toy Guide assicurando che i bambini possono imparare abilità chiave tramite le gioie dell’ideare, costruire e anche demolire le loro creazioni.

Geomag Mechanics Challenge Goal ha poi la possibilità di trasformarsi in tre giochi differenti. Oltre ai due mostrati si possono anche formare delle sagome umane stilizzate da colpire o magari da utilizzare per una sorta di barriera nel calcio e cercare comunque di fare gol.