Just Dance 2018 – La Recensione

Postato Nov 13 2017 - 5:09pm da ITG

Quando è uscito alcuni anni fa il primo capitolo di Just Dance, arrivarono immediatamente recensioni molto negative sia dal nostro paese che dall’estero. Si può dire, che fra i primi al mondo ad apprezzarlo in sede di recensione fu proprio chi vi sta scrivendo ora in merito al nuovo capitolo della serie arrivato da qualche settimana sulle ultime generazioni di Playstatio ed Xbox oltre a quelle Wii e su Nintendo Switch. Proprio basandoci su quest’ultima versione andremo ad analizzare il gioco nei prossimi paragrafi.

Le dinamiche di base di Just Dance 2018 (qui tutte le recensioni italiane) anche su Switch sono simili a quelle dei suoi predecessori. La critica più frequente scagliata contro la produzione di Ubisoft era che si poteva “gabbare” il sistema di valutazione non simulando le mosse proposte dal ballerino virtuale su schermo in qualche modo, ad esempio muovendo solo le mani.

L’osservazione era veritiera e vale anche per questo nuovo capitolo. Se però il giocatore si immedesima nelle interazioni proposte e soprattutto se si trova in compagnia, Just Dance 2018 diverte perchè le movenze proposte sono alla portata di tutti, perchè la tracklist, ancora di più del suo predecessore, è veramente adattissima per una festa in compagnia, perchè la sua estetica kitch anni ‘80 oggi come oggi è veramente trendy.

Tra le novità del gioco, oltre alle tante conferme, l’esclusione della Just Dance Machine che lascia spazio alla Dance Lab, vari livelli di gioco a difficoltà crescente in cui dovremo realizzare movimenti e prove alquanto bizzarre ed ancora più divertenti se giocati in compagnia. Confermatissimo poi il multiplayer online con la formula World Dance Floor e la modalità fitness per tentare di bruciare quanti più grassi in eccesso possibile. Presenti anche vari sbloccabili con cui personalizzare il proprio avatar, elementi estetici e quant’altro. Su Switch c’è la modalità esclusiva Double Rumble in cui giocare con entrambi i joycon per un’esperienza molto peculiare e divertente.

Una nota molto importante per chi vorrà giocare Just Dance 2018 con molti amici. Avete soltanto due joy-con? Niente paura: con un’ottima scelta, Ubisoft ha creato una app che consente di trasformare gli smartphone (iOS, Android), in controller esattamente come se fossero dei Joycon. Mossa saggia che consentirà così a (quasi) chinque di giocare pur non possedendo un sensore di movimento.

Scopriamo poi la lista completa dei brani presenti in Just Dance 2018, una tracklist veramente azzeccata per l’interazione proposta dal titolo.

  • All You Gotta Do – The Just Dance Band
  • 24K Magic – Bruno Mars
  • Another One Bites The Dust – Queen
  • Automaton – Jamiroquai
  • Bad Liar – Selena Gomez
  • Beep Beep I’m A Sheep – LilDeuceDeuce ft. Black Gryph0n & TomSka
  • Blow Your Mind (Mwah) – Dua Lipa
  • Blue (Da Ba Dee) – Hit the Electro Beat
  • Boom Boom – Iggy Azalea ft. Zedd
  • Bubble Pop! – HyunA
  • Carmen (ouverture) – Just Dance Orchestra
  • Chantaje – Shakira Ft. Maluma
  • Daddy Cool – Groove Century
  • Despacito – Luis Fonsi & Daddy Yankee
  • Dharma – Headhunterz & KSHMR
  • Diggy – Spencer Ludwig
  • Fight Club – Lights
  • Footloose – Top Culture
  • Got That – Gigi Rowe
  • How Far I’ll Go – Disney’s Moana
  • In The Hall Of The Pixel King – Dancing Bros
  • Itsy Bitsy Teenie Weenie Yellow Polka Dot Bikini – The Sunlight Shakers
  • Instruction – Jax Jones ft. Demi Lovato & Stefflon Don
  • John Wayne – Lady Gaga
  • Keep On Moving – Michelle Delamor
  • Kissing Strangers – DNCE ft. Nicki Minaj
  • Love Ward – Hatsune Miku
  • Make it Jingle – Big Freedia
  • Naughty Girl – Beyoncé
  • New Face – PSY
  • Risky Business – Jorge Blanco
  • Rockabye – Clean Bandit Ft. Sean Paul & Anne-Marie
  • Sayonara – Wanko Ni Mero Mero
  • Shape of You – Ed Sheeran
  • Side To Side – Ariana Grande Ft. Nicki Minaj
  • Slumber Party – Britney Spears ft. Tinashe
  • Swish Swish – Katy Perry ft. Nicki Minaj
  • The Way I Are (Dance With Somebody) – Bebe Rexha Ft. Lil Wayne
  • Tumbum – Yemi Alade
  • Waka Waka (This Time For Africa) – Shakira

A questa tracklist vanno aggiunti otto brani per la modalità kids, una modalità dedicata ai più piccoli in collaborazione con due esperti di sviluppo infantile: Martine Curtat-Cadet, esperta coreografa infantile, e Cristina Do Carmo De Sousa Gomes, concept artist infantile. La modalità Kids è stata creata a beneficio dello sviluppo motorio dei bambini, con un design adattato per questo specifico pubblico.

I giocatori di Nintendo Switch avranno inoltre tre mesi di accesso gratuito a Just Dance Unlimited, il servizio di abbonamento on-demand in streaming che offre più di centinaia di brani e l’accesso a canzoni esclusive, con nuovi successi che saranno aggiunti nel corso dell’anno.

IN CONCLUSIONE
Come per gli altri precedenti otto capitoli, il recensore promuove senza paure ed esitazioni Just Dance 2018 per l’approccio “easy” e scanzonato, per la sua estetica kitch anni ‘80 veramente trendy di questi tempi, per il suo divertire soprattutto (anzi, quasi esclusivamente…) se giocato in compagnia (con nuove features pensate ad hoc), per la piacevole (soprattutto per i giovanissimi) tracklist ampliabile tramite DLC e per l’ampliamento delle modalità multiplayer. Nei paragrafi precedenti comunque abbiamo specificato esattamente cosa si richiede al giocatore per apprezzare la produzione di Ubisoft decisamente rivolta al “casual gamer” o più in generale a chi vuole divertirsi senza starci troppo a pensare. Switch poi si presta benissimo ad essere trasportato facilmente ed essere utilizzato anche all’aria aperta anche se il piccolo schermo forse potrebbe essere insufficiente per sessioni di ballo in compagnia di molti amici oltre ad avere alcune modalità esclusive rispetto alle altre versioni.

VOTO: 7.5

[amazon_link asins=’B071KBYJFH,B071GQXNBB,B071KBYJFC’ template=’ProductCarousel’ store=’ital05-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ce143eb8-c888-11e7-b335-2f4fecf0b021′]