Saints Row The Third Remastered Recensione

Postato Mag 28 2020 - 10:55am da ITG

Altro giro, altra rimasterizzazione. Negli ultimi tempi, siamo stati letteralmente sommersi da prodotti già usciti in precedenza su altre piattaforme precedenti e riproposti in modo riveduto e corretto sulle più recenti macchine da gioco. Ma se le software house continuano in queste operazioni, significa che ottengono un buon risultato.

Oggi è la volta di Saints Row The Third già disponibile in versione rimasterizzata su Playstation 4 (la versione da noi testata), Xbox One e PC ad un midprice congruo (39.99 euro su console). Come sono andate le cose? Continuate a leggere per scoprirlo subito!

Definito da molti il miglior Saints Row della serie, il terzo capitolo uscì oramai ben nove anni fa e dunque arriva per la prima volta su PS4 ed Xbox One. L’opera di ammodernamento è stata realizzata da Sperasoft che non ha lasciato nulla indietro, riproponendo anche il multiplayer cooperativo online e tutti i contenuti del gioco base ed i DLC (oltre trenta!) usciti nel corso del tempo.

Partiamo dunque dall’analizzare proprio l’aspetto tecnico provato su Playstation 4 “base”. Da questo punto di vista dobbiamo subito dire che la qualità è ben al di sopra della media rispetto ad altre operazioni simili. Non solo il sistema di illuminazione è al passo con i tempi così come il meteo dinamico, ma la mappa di gioco in stile open world è decisamente stata arricchita con maggiore dettagli e presenze fisiche rendendola così decisamente più viva e pulsante.

Nessun problema nel frame rate mentre l’occhio più esperto potrebbe notare qualche texture non proprio allo stato dell’arte ma si tratta di un aspetto marginale.

Per chi non avesse mai giocato Saints Row The Third ed in generale la serie, possiamo affermare che parte da un concetto in stile GTA per quanto riguarda open world e free roaming con una tendenza ancora più marcata in fatto di humour esagerato e DECISAMENTE (ma anche volutamente) volgare con situazioni anche di assoluto non sense. Comunque possiamo garantirvi che dopo pochi minuti vi scoprirete a ridere a crepapelle, assolutamente increduli di quello che vi si sta passando davanti allo schermo!

Ovviamente c’è una storyline principale e tante missioni secondarie che potremo svolgere o meno, senza per questo incidere sulla prosecuzione narrativa. Alla lunga il problema di una certa reiterazione nelle cose da fare fa capolino, ma questo aspetto è sostanzialmente comunque a qualsiasi esponente di questo genere di interazioni videoludiche. Come anticipato, si potrà giocare con un amico in coop ma solo tramite online e non in locale.

IN CONCLUSIONE
Saints Row The Third Remastered è indubbiamente al di sopra della media rispetto ad altre produzioni simili. L’opera di svecchiamento da parte di Sperasoft è andata ben oltre il semplice aumento di risoluzione, riuscendo in un “lifting” che sostanzialmente rende il titolo, indubbiamente il miglior capitolo della serie, un prodotto quasi del tutto al passo con i tempi. Se amate gli open world ed un umorismo volutamente esagerato e pazzo, non dovreste assolutamente farvelo scappare!

VOTO: 8

Commenta con Facebook