PES 2012: Anteprima Completa di Winning Eleven Blog!

Postato Giu 29 2011 - 12:00am da ITG

Come sapete, da ieri sono arrivate molte informazioni succulente in merito a Pro Evolution Soccer 2012 (già iscritti a PES Italia, il vero gruppo di Facebook per veri apPESsionati?). Prima le indiscrezioni sul Football Life poi ulteriori info decisamente importanti.

Ora vi proponiamo l’anteprima completa di Winning Eleven Next Generation Blog del calcio di Konami. Perdonateci la traduzione non eccelsa (tutt’altro…) ma non c’era modo di essere celeri e fare meglio. Comunque i passaggi fondamentali sono piuttosto chiari. Prima di lasciarvi vi ricordiamo che su Multiplayer.com, il nostro negozio on line di fiducia, potete già prenotare PES 2012 nelle versioni Playstation 3, Xbox 360, PC, (in arrivo le altre già annunciate da Konami ovvero Playstation 2, PSP e Wii). In questo modo non pagherete nulla per le spese di spedizione e riceverete comodamente a casa il gioco al day one.

Per il momento la data presente nella scheda del gioco è quella del 30 Settembre.

ANTEPRIMA PES 2011 WINNING ELEVEN NG BLOG
C’è molto che si può dire per i difetti dello scorso anno di rilascio. Forse è sempre facile mettere a fuoco i negativi, ma come ho detto molte volte sulle schede e podcast, PES 2011 è stato qualche miglioramento a partire da essere molto speciale.

E ‘stato il primo gioco di questa generazione che ha ottenuto una sorta di rispetto dei media, ed è stato il primo gioco che ufficialmente interrotto il marciume quando si trattava di vendite su base annuale.

Quello che volevo fare era concentrarsi su alcuni negativi in ​​PES 2011, quelli non così ovvio, ma inseriti in altre questioni. Forse qualcosa di più facile per me da individuare, come ho veramente innamorato di PES 2011 codice anteprima, ma è successo qualcosa tra quello e al dettaglio che ha lasciato un cattivo sapore in bocca. Mi ha anche lasciato graffiare la mia testa.

Ragione di essere, non è come se le modifiche sono state notte e giorno, ma un insieme di modifiche ha dato una sensazione diversa e il risultato. Prendere dribbling e difesa. C’è stato un maggiore equilibrio nel codice preview, ma una volta spedito nuove manovre difensive e l’enfasi sulla fisicità drasticamente cambiato le cose. Per esempio, che inciampo animazione? Non nel codice di anteprima. La prima faccia cadere quando passa sotto pressione? Non nel codice di anteprima. Pesante sensazione di dribbling a volte e facile da difendere contro? Non nel codice di anteprima.

Consente di sviluppare tale ultimo punto. Dribbling nel contesto in PES 2011 è in realtà eccellente. Al di là lavorando il punto di inerzia, è ben sviluppato e pensato, con realismo il punto chiave. Nessun piede che scivola, non si trasforma in angoli impossibili, tutto credibile. Il problema è che mancava la fluidità. E ‘anche urlato mancanza di fede da Konami, in quanto chiaramente indebolito la sua efficacia nel codice di rilascio. Il rallentamento della velocità di un palleggiatore, e attuare ciò che oggi chiamiamo raggiungere bug, ha creato un’esperienza estremamente frustrante.

E ‘un offset di tutte le variabili che ostacolano a vicenda. Rallentando la velocità dribbling e la creazione di tocchi pesante, ma allo stesso tempo di effettuare qualsiasi presenza fisica potente, con la possibilità di inciampare il giocatore e portarlo fuori dal vostro controllo. Poi c’è stata la difensori fatto mai commesso in una sfida, il che significa la propria bella a due toccano dribbling che ha creato lo spazio non hai mai concesso la possibilità di mettere distanza tra te e il giocatore si sta affrontando. Perché A) non fu mai provare a vincere il pallone, contengono solo, e B) Konami erano preoccupati per i giocatori di essere in grado di volare la gente passato così hanno messo in un meccanismo di recuperare il ritardo. Quindi, anche se hai fatto battere un uomo, non sarebbe in grado di rimanere davanti per molto tempo. Consente di mantenere questa rete di filatura male.

Quindi, la fisicità del gioco creato una sensazione di non voler tenere su la palla per un certo periodo di tempo quando sono sotto pressione. Mescolare in arbitri incoerente che non hai mai veramente fiducia, e rende il giocatore mai fidarsi del gioco verrà riprodotto in modo equo. Ora sapete come Mourinho sente.

Quindi, non volendo tenere la palla significava che ci si passa, e passa in fretta. Qui ci siamo resi conto i difetti della fisica della palla e le regole generali di un giocatore potrebbe rompersi. Risultati in contrasto con precisione e barra di potenza non ha mai dato alcun tipo di soddisfazione. Passa erano facili da sbagliare senza ragione. Gli elementi di una nuova libertà sono stati una manna dal cielo, ma l’immediatezza e si sentono a guida laser e la velocità eccessiva ha fatto tutti i look and feel realistico. Era come impostazione delle coordinate di un missile e guardarlo andare.

Sembrava quasi come giocatori potrebbe pensare la stessa cosa, evitando attraverso intercettazioni palla come se le loro gambe potrebbe avere spazzato via. E anche se hanno fatto intercettare, passando prima volta non era consentito. Legge non scritta a quanto pare.

Vento nuovo al raggiungere bug, come sento che ha molto a che fare con le riprese. Ancora una volta è tutto di prendere il vostro tempo quando nello spazio davanti alla porta, ma anche quando viene messo pulita attraverso, non c’è mai nessun sentimento di fiducia nel gioco giocando fuori le cose come si vorrebbe. I giocatori si raggiungono in un attimo, e ottenere che il tempo e lo spazio sarebbe a premio. Soprattutto con il risultato incoerente del tiro, e il tempo impiegato il lettore al fatto che il fuoco spento.Che porta bene sul custodi. Non c’è bisogno di divagare.

Così, partendo da qualcosa come dribbling che hai visto così tanti elementi si intrecciano a destra attraverso la spina dorsale del gioco, dove un piccolo problema avrebbe dato alla luce molti altri. Ecco dove quest’anno il gioco venendo entra in gioco Un gioco sulla faccia di esso non sembra fare molto, ma le correzioni di gioco principali e mutamenti creare un effetto domino sul resto del prodotto. Correggere un errore, e tu potenzialmente correggerli tutti.

Si tratta di PES 2012. Il gioco più bello
Dopo l’incontro con Jon (Murphy) e Steve (Merrett), abbiamo rapidamente ottenuto nel gioco, e altrettanto rapidamente realizzato il nuovo post-E3 codice era sostanzialmente diverso dal codice iniziale, abbiamo provato qualche mese fa. Ecco perché non abbiamo potuto scrivere su di esso.

Il gameplay è stato semplificato in maniera massiccia, con fluidità, consistenza, e una sensazione di completezza durante il gioco. Tutti gli elementi mancanti da PES 2011. Quindi, da qui in poi, cominciamo di nuovo con le nostre impressioni di PES 2012. Ci dimentichiamo il podcast scorso è stato mai registrato. Tabula rasa provenienti pollici

Con questo in mente proviamo ad esaminare i miglioramenti presentazione iniziale, dal front-end per pre-partita sottigliezze. Il menu anteriore è ora ufficialmente approvato dalla UEFA, con un background e inferiore dello schermo ticker collegati al sito. Muovendosi tra modalità di gioco, esattamente come PES 2011 nel layout, ora avete filmati di vita reale in sottofondo, piuttosto che un singolo giocatore sconosciuto facendo la sua roba. Il filmato che abbiamo visto sembrava Champions League mette in evidenza, soprattutto di Messi lacerando l’ennesima difesa.

Le nostre opzioni di lì dopo sono stati limitati, in quanto il codice consentito solo una tantum partite mostra per essere giocato, nel Camp Nou, e solo di notte. Scegliendo le nostre squadre, che consisteva in cima abiti europei e internazionali, abbiamo notato un nuovo look per il processo di selezione.

Raccolta le squadre era ancora simile a PES 2011, nel modo in cui ci sono due barre orizzontali per pic regione / campionato, e la squadra attuale. In PES 2012 è ora ottenere un diverso sistema di classificazione delle squadre, ancora una volta eliminando l’esagono.

Ora si ottiene 6 voti per ogni specifica categoria, che vanno da A a D. I criteri sono gli stessi, in modo da avere Offense, tecnica, fisicità, difesa, tattica e velocità. La lettera (come detto in precedenza) è in una retrò ISS 64 stile del carattere boxart. Certamente uno per il fan più accaniti di posto!

Squadre selezionate, e si può quindi arrivare a scegliere i kit, la formazione e le impostazioni. Selezione kit squadra funziona allo stesso modo dell’anno scorso, che forse è deludente come conferma non avremo i kit terza volta per PES 2012.

La schermata di formazione è completamente intatto da PES 2011, ma ancora una volta il sistema di classificazione lettera è posto. Selezionando un giocatore, è ora ottenere una foto di lui, e accanto alla sua foto segnaletica 6 gradi che mostra le abilità chiave si potrebbe desiderare di sapere più di altri.

I menu sono cambiate troppo in basso, con i primi quattro icone legate alla tattica nuovo trigger per il d-pad, che si avvia al volo. Come riportato, il d-pad non è un opzione di controllo di default, Konami permettendo di utilizzare il comando set-up in un simile a FIFA.

La cosa interessante di questo elemento è però che è estremamente profonda. Quindi non solo si cambia la formazione e stili di gioco, è anche possibile modificare i parametri ancora di più per renderle più evidenti / sottile. Un’altra arma nell’arsenale della tattici là fuori!

In partita, e sei in primo luogo fuori accolti da una nuova sequenza tunnel di marca. E ‘molto più occupati di PES 2011, e più ambiente. I giocatori sono più attivi, e interagire con il personale di terra a piedi intorno a loro. Mentre camminano in campo si vede riuniti cameraman dietro una barriera di prendere scatta, con un cameraman solitario farsi avanti pronto a vagare lungo la line-up per il grande schermo primo piano. Poi un salto veloce per i giocatori di stretching e riscaldamento, proprio prima della partita.

FAI PARLARE in campo
Così, con tutti i pre-partita elementi finemente descritte (solo così non devo parlare di loro in futuro!), Consente di ottenere al cose importanti.

Come i colpi ref per calcio d’inizio, una raffica di elementi che ha colpito quasi istantaneamente. AI, macchina fotografica, grafica, atmosfera e la fisica della palla. Questa è solo la prima ondata! Consente di colpire quei primi 5 elementi, allora.

AI è grande spinta di Konami quest’anno, e si vede in abbondanza da fuori. I giocatori sono così vivi per quello che sta succedendo intorno a voi, e prima di sapere che stanno facendo corre intelligente e movimenti di sostegno per coprire o offrire un passaggio facile. I pochi minuti di gioco PES 2012 si dà in realtà una chiara indicazione di quanto privo di vita PES 2011 è stato in tal senso, ed è l’unica cosa fondamentale che è mancato con la serie per questa generazione.

Ma non si tratta di sequenze fittizie e corre in avanti cercando di ottenere dietro una difesa, si corre anche di sostegno e giocatori intorno a te ti dà l’opportunità di passare. Prendere Barcellona e Milan. Due formazioni diverse, e due modi diversi di giocare. Via Milano di giocare è guidato attraverso il centro del campo, con larghezza solo creato dal terzini. Opzioni per passare quindi rimanere incanalato nel mezzo, e indica il riciclaggio la palla può essere difficile a causa del centro del campo diventando spesso più popolate. Giocare come Barcellona dà tuttavia è una mentalità completamente diversa. Larghezza è sempre un’opzione, sia con le ali ei terzini costantemente ricevendo in avanti e sostenere gli attacchi. Tutta la squadra è molto compatta, sempre in movimento e dando la possibilità in ogni modo possibile – in modo completamente diverso a Milano.

La fotocamera piomba ora basso e rimane coerente con il flusso del gioco, sempre dando il meglio vista per quello che sta succedendo con l’azione sullo schermo. La fotocamera in PES 2011 era di dare l’esperienza di trasmissione, e mentre molti caddero in amore con essa in un primo momento, non passò molto tempo prima eravamo tutti anelano ad una portata migliore per quello che stava accadendo attorno al campo, e mi aveva voglia per ottenere cam ritorna. La camma larga fa proprio questo, ancora seduto piuttosto che sempre in movimento in tutto il luogo.

Grafica nel gameplay camme sono stati un punto dolente per gli appassionati di PES nel corso degli anni su questa generazione, con il gioco quasi ci sta dando un look completamente diverso sia vicino e da lontano. Chiudere incredibilmente realistiche in, PES è sempre riuscito a mantenere il livello di dettaglio, una volta la partita si va.

PES 2012 vede un graduale miglioramento, anche se al momento non è quello che chiamerei fisso. C’è molto più dettagliato terrà oggi, con il giocatore fisico e stile kit (cioè camicia fuori dai pantaloni, braccialetti) molto più visibile di prima. Sembrava quasi che il contorno del corpo di un giocatore era stato dato un tipo di ombreggiatura, sottolineando le differenze tra le forme. Puyol sembrava un mini Hulk, mentre Busquets aspetto snello e atletico. PES 2011 migliorato questo elemento, ma PES 2012 prende certamente quello ulteriori dettagli.

E ‘anche bello vedere una superficie più ricco giocatore cercando, con il taglio delle texture erba e credibile dando l’illusione si sta giocando su un campo meraviglioso. E non è solo il passo che sembra grande, tutto lo stadio è qualcosa che è più evidente nella nuova angolazione della telecamera. Giocare al Camp Nou, il punto di vista davvero dato l’impressione che hai guardato una trasmissione vera e propria.

Ora per l’ambiente, e PES 2012 è davvero molta strada. E ‘semplicemente geniale. I gestori gesticolando e camminare intorno alla loro area tecnica, personale di terra a piedi intorno al campo e dietro l’obiettivo, e gli uomini che sono telecamera su una base di seguire il gioco e si muovono con la palla. La folla (più visibile sul lato fantastico campo nuove cam) anima sottilmente, ma

Commenta con Facebook