Creative Pebble Plus Recensione

Postato Lug 12 2019 - 10:58am da ITG
Creative Pebble Plus

Creative Pebble Plus rappresenta l’evoluzione naturale di Pebble. In entrambi i casi si tratta di soluzioni audio destinate principalmente a chi vuole un audio di qualità superiore rispetto agli speaker interni di un computer portatile ma non vuole neppure spendere uno sproposito. Questa nuova versione con l’introduzione di un subwoofer sullo store ufficiale costa soltanto 39.99 euro ed anticipando le conclusioni, possiamo dirvi che gode di un rapporto qualità prezzo veramente stratosferico.

Il primo elemento che emerge alla vista quando si estraggono le casse dalla confezione, è nuovamente il design. L’ispirazione è stata tratta infatti dalle rocce dei giardini zen giapponesi.Non si tratta però soltanto di una questione estetica. L’angolazione a 45 gradi dei diffusori consenti infatti all’audio di arrivare alle nostre orecchie in modo molto diretto e a volume elevato limitando al contempo l’utilizzo della potenza disponibile, migliorando così la riproduzione in termini di qualità.  Questa volta però il set include anche un subwoofer indipendente con un nuovo design, progettato per la riproduzione di bassi di alta qualità.

Creative Pebble Plus Video Unboxing

Ottima scelta anche quella dei collegamenti. Da un solo cavo infatti emergono una presa USB utilizzata per alimentare le tre casse e gli altri due collegamenti per la trasmissione audio. Poco ingombro per una soluzione adattissima anche per chi ha veramente poco spazio su un tavolo o su una scrivania.

Ed è veramente sorprendente sentire come suonano bene i Pebble Plaus sia sul fronte della musica di qualsiasi genere, sia per quanto riguarda il parlato di film e serie per un risultato convincente veramente per qualsiasi tipo di utilizzo. Strabilianti i bassi rispetto alle dimensioni del subwoofer che si comporta davvero bene come potete sentire anche qui di seguito.

Creative Pebble Plus alla prova di Discolabirinto

È possibile anche attivare la modalità High Gain di Pebble Plus semplicemente utilizzando il pulsante dedicato ed ottenere in questo modo un audio ricco con bassi profondi. Con i PC più vecchi, che non sono in gradi di fornire un’alimentazione USB di ultima generazione, Pebble Plus funzionerà comunque in maniera adeguata se impostato nella modalità Low Gain.

Se pur indirizzati in modo specifico ai computer portatili, abbiamo voluto provare le Pebble anche collegati ad una TV e siamo rimasti particolarmente stupiti da quanto migliorasse la resa sonora dei canali così come di videogiochi per console.

Creative Pebble Plus

IN CONCLUSIONE
Creative Pebble Plus è un concentrato di eccellente qualità, estetica originale, dimensioni ridotte, prezzo alla portata di tutte le tasche ed incredibile comodità. Non certo un prodotto per audiofili ma per chi ha spazi ridotti e/o portafoglio non troppo gonfio, risulta essere la migliore scelta possibile senza ombra di dubbio. Unico neo, la disponibilità solo in nero e non anche in bianco come la versione originale. Ciò non toglie che Pebble Plus abbia un rapporto qualità prezzo semplicemente stratosferico.

RAPPORTO QUALITA’ / PREZZO: 10

 

Commenta con Facebook