Double Kick Heroes Recensione

Postato Ago 13 2020 - 2:14pm da ITG

Disponibile da tempo su PC, Double Kick Heroes è approdato da qualche settimana anche su console, più specificatamente Xbox One e Nintendo Switch a poco più di 20 euro in versione digitale. Dopo averlo provato a lungo sulla macchina ibrida della grande N con le Creative SXFI Trio nelle orecchie, vi sveliamo qualcosa di più sul titolo prodotto da Plug in Digital e realizzato da Headbang Club.

DKH può considerarsi una sorta di ibrido tra un action 2D graficamente sviluppato con la pixel art mentre ludicamente può essere paragonato allo stile Metal Slug innestato all’interno di un rhythm game. La “trama” ci vede nei panni di alcuni sopravvissuti ad una nuova apocalisse zombie. A bordo di una macchina dovremo sventare gli attacchi di varie tipologie di non morti pronti a farci la festa.

Il gioco sostanzialmente si bassa sulla corretta esecuzione dei comandi che compaiono su di una barra scorrevole sulla parte inferiore dello schermo. Il quid in più è che potremo utilizzare varie metodologie per affrontarlo: potremo utilizzare i pulsanti di un joypad o dei joycon oppure utilizzare i sensori di movimenti di questi ultimi e trasformarli in una sorta di bacchette per una virtuale air drum. 

Ci sono molti livelli di difficoltà e varie possibilità di personalizzazione della sfida proposta che dunque risulterà adeguata ad ogni tipo di giocatore. Indubbiamente l’aspetto più importante e più riuscito di Double Kick Heroes. La colonna sonora, pur non presentando nomi notissimi, è straordinariamente rocciosa e declina varie tipologie di metal. Il compositore Frédéric Motte, autore di gran parte delle 30 tracce, rende omaggio ai più grandi del metal, a cominciare ovviamente dai Metallica. Con lui ci sono anche brani firmati da Ultra Vomit, Volkorx, Gorod, Jinjer, Carpenter Brut ed i Gojira.

IN CONCLUSIONE
Se amate la musica metal, Double Kick Heroes non può mancare nella vostra softeca. Il gameplay personalizzabile a proprio piacimento consente di avere sempre una nuova sfida da vincere anche grazie alle sfide giornaliere e l’endless mode. 

VOTO: 8