Justin Richmond, game director di Naughty Dog, nel corso di una intervista, ha svelato nuovi dettagli su Uncharted 3, affermando che il terzo capitolo della serie avrà una libertà d’azione maggiore rispetto ai suoi predecessori. Questo non significa che le avventure di Nathan Drake si trasformeranno in una sorta di free roaming ma che comunque il lato esplorativo sarà di maggiore impatto.

Riguardo l’ambientazione desertica, Richmond ha pure affermato che il team è stato in Arabia Saudita a studiare gli ostacoli del deserto come dune inarrampicabili da un essere umano senza mezzi e che questo tipo di situazioni saranno riprodotte in Uncharted 3 che, lo ricordiamo, non solo è uno dei titoli più attesi di tutto il 2011 ma anche il gioco più visto negli ultimi tempi qui su ItaliaTopGames come potete vedere nella nostra home page!