Hades Recensione Playstation Xbox. Il titolo pluripremiato su PC e Nintendo Switch arriva finalmente anche sulle console Sony e Microsoft con una versione riveduta e corretta per sfruttare al massimo anche le caratteristiche premium delle console next generation. Dopo averci giocato per un buon numero di ore su Playstation 5 siamo pronti a dirvi la nostra sul titolo di Supergiant Games.

Hades è pure arrivato con una versione retail speciale che include un codice per scaricare la colonna sonora completa e soprattutto un bellissimo artwork con i principali protagonisti del videogame. Vi proponiamo di seguito il nostro video unboxing della versione Playstation 5.

Difficile che non abbiate mai sentito parlare di Hades: si tratta infatti di uno dei titoli più premiati di sempre su PC e Nintendo Switch grazie in particolare al suo gameplay roguelite che lo ha reso un vero e proprio cult per chi ama le esperienze videoludiche davvero impegnative. Al di là dell’ambientazione nell’Antica Grecia, al di là del sottile umorismo di cui è pervasa tutta l’esperienza proposta, è proprio nel gameplay il punto focale di questa proposta che riesce a convincere incredibilmente anche su Playstation ed Xbox.

Su Playstation 5 ed Xbox Serie X, ovviamente il gioco usufruisce di tanti miglioramenti visivi: il connubio 4K e 60 fotogrammi al secondo è semplicemente stratosferico, accompagnato da vari effetti grafici strabilianti. Sulla console next generation di casa Sony c’è anche il supporto al feedback aptico e ai grilletti adattivi. Se questi ultimi sono stati implementati in maniera quasi geniale (non vi diamo spoiler per non rovinarvi la sorprese), il primo invece non regala molto in termini di “good vibrations” e questa può essere l’unica critica da muovere a questo porting.

Una domanda che potrebbe venire spontanea a chi ha già giocato Hades su PC e/o Nintendo Switch: merita di essere rigiocato anche su Playstation o Xbox? La risposta è “ni” nel senso che già su Windows 10 e sulla console ibrida della grande N, l’esperienza proposta era straordinaria. Certo che rigiocarlo all’apice con 4K e 60 fotogrammi al secondo ed una serie di orpelli migliorativi è un plus attraente ma sta poi ad ogni singolo giocatore comprendere se valga la pena rituffarsi nell’ade. Certo è che il prezzo piuttosto contenuto del gioco anche in versione retail potrà tentare molti a ragione.

Un’ultima annotazione infine per gli utenti Playstation 4 che magari non sono ancora riusciti a trovare la PS5: acquistando ora Hades per la “vecchia” PS4, una volta che passerete alla Playstation 5, riceverete gratuitamente l’upgrade next generation, che compriate la versione fisica o digitale senza distinzioni. Lo stesso ovviamente su Xbox dove comunque con lo smart delivery, questa possibilità di aggiornamento gratuito è quasi sempre di default.

Hades Recensione Playstation Xbox – IN CONCLUSIONE
Dopo una lunga attesa, finalmente Hades è arrivato anche sulle console di casa Microsoft e Sony e lo fa nel migliore dei modi con un prezzo davvero ridotto anche per una versione retail impreziosita da un bellissimo artwork e da una realizzazione visiva arricchita dai 4K e dai 60 fotogrammi al secondo con vari effetti grafici superlativi. Un titolo davvero non perdere sia che non lo abbiate mai giocato, sia se lo avete già adorato alla follia su PC e/o Nintendo Switch.

VOTO: 9.5