Tomb Raider Definitive Edition: Lara Croft scala la vetta delle classifiche GFK

Postato Feb 12 2014 - 8:52am da ITG

A solo una settimana di distanza dal lancio del 31 gennaio, Tomb Raider Definitive Edition, si è aggiudicato la vetta delle classifiche GFK come videogioco più venduto per entrambe le piattaforme di nuova generazione, PS4 e XBOX ONE, andando ad occupare, inoltre, il secondo posto nella classifica GFK generale dei titoli più venduti su console.

Il Reboot di TOMB RAIDER ci riporta alle origini del celebre action-adventure, dove un’inesperta e vulnerabile Lara Croft deve affrontare durissime sfide per trasformarsi nell’audace archeologa che tutti conosciamo. Questa versione, completamente ricostruita e rimodellata per PlayStation 4 e Xbox One, vede la nostra eroina minuziosamente dettagliata in ogni suo aspetto, che agisce in una rappresentazione del mondo assolutamente realistica grazie alla tecnologia Tress FX e ad una grafica 1080p nativa.

Il pubblico ha, così, consacrato ciò che era già stato anticipato dalla critica videoludica e non solo attraverso i commenti e le recensioni assolutamente positive sul titolo. Tomb Raider Definitive Edition segna dunque il ritorno in grande stile di Lara Croft: più bella che mai ed in altissima definizione!

“Lara Croft ha davvero fatto un ritorno in grande stile con la Tomb Raider Definitive Edition. I numeri parlano chiaro”, ha commentato Umberto Bettini, Country Manager Koch Media Italia. “Le recensioni, i commenti davvero positivi che abbiamo sentito e raccolto durante la campagna di promozione e lancio del titolo ci facevano sicuramente ben sperare. Sapevamo di avere un ottimo prodotto tra le mani e questi risultati non fanno che confermare le nostre aspettative. Si tratta dell’ennesima prova del fatto che quando la qualità è alta, la risposta del pubblico arriva forte e immediata”

Tomb Raider è disponibile su Amazon.it al prezzo più basso del Web in tutte le versioni, ordinandolo lo riceverete direttamente a casa vostra senza pagare nulla per la spedizione: cliccare per credere!

Commenta con Facebook

1 Commento Unisciti alla discussione!