Michael Patcher si scaglia nuovamente contro Nintendo

Postato Gen 28 2013 - 12:00am da ITG
Nintendo non al passo con le concorrenti con la sua nuova console Wii-U? A sostenerlo è il solito Michael Pachter analista per l’industria videoludica che si era già scagliato in un recente passato contro Nintendo 3DS definendolo un flop sicuro (sappiamo poi come sono andate le cose…). 
Ecco le sue pungenti dichiarazioni: “Penso che Nintendo abbia qualche anno di ritardo. Wii U è praticamente “Wii HD” e sta arrivando con qualche anno di ritardo di troppo. Wii-Mini sarebbe stato un grande idea nel 2008/2009. L’e-Shop è in ritardo di almeno sette o otto anni, e l’online multiplayer per Nintendo è a sua volta in ritardo di sette o otto anni. Povera Nintendo. Penso che lavorino veramente duro per fare le cose giuste, ma è una cosa che gli prende tempi lunghi. Nintendo ha grandi idee, solo che sono grandi idee della scorsa decade.”
Insomma è abbastanza chiaro il pensiero di Pachter: console come Wii U, di Wii Mini e le loro funzionalità online fanno parte di idee che sarebbero state innovative una decina di anni fa; trovarle sul mercato con 7-8 anni di ritardo non è certo un punto a favore di Nintendo secondo Patchy. La redazione di ItaliaTopGames non la pensa affatto come lui comunque: ecco il nostro speciale su Nintendo Wii-U.

Gabriele Eltrudis

Commenta con Facebook