New York Crimes Recensione PC

Postato Giu 13 2012 - 12:00am da ITG

New York Crimes è disponibile su Amazon.it al prezzo più basso del Web, ordinandolo lo riceverete direttamente a casa vostra senza pagare nulla per la spedizione: cliccare per credere!

Il genere delle avventure punta e clicca, nonostante sembri cedere il passo di anno in anno, resiste incredibilmente al tempo. Non solo infatti non passa mese in cui non ne esca qualcuna, ma in linea di massima è ravvisabile una certa qualità nelle produzioni più recenti… A tenere alta la bandiera ci sono tra gli altri i Pendulo Studios, che hanno dato vita a titoli blasonati come Runaway. Con New York Crimes sembra che gli sviluppatori abbiano fatto una decisa virata verso il genere noir, a partire proprio dalla trama…

New York Crimes Recensione PC

A New York qualcuno sta facendo piazza pulita dei barboni della città, che vengono bruciati uno dopo l’altro, mentre una cicatrice a forma di Y compare sulle mani di alcuni individui. Saranno Henry White, giovane milionario, e il suo amico Cooper ad indagare sull’inquietante situazione. Oltre a loro due, faremo anche la conoscenza di John Yesterday, personaggio piuttosto enigmatico la cui memoria è stata completamente cancellata…

La trama è croce e delizia di New York Crimes: da un lato infatti troviamo personaggi ben sviluppati e situazioni degnamente narrate, dall’altro però l’esigua durata del titolo (solo 5 ore per portarlo a termine) fanno sì che la storia venga raccontata in modo piuttosto veloce e a tratti anche frettolosi, lasciandoci a tratti storditi e conducendoci verso il finale con un pizzico di insoddisfazione.

New York Crimes Recensione PC

Dal punto di vista del gameplay i ragazzi di Pendulo Studios hanno deciso di andare sul sicuro sfruttando una struttura classica, realizzando quindi un’avventura basata sulla risoluzione di enigmi che richiedono la raccolta ed osservazione di oggetti e dialoghi con i personaggi basati su risposte a scelta multipla. In ogni caso gli enigmi non si riveleranno mai particolarmente difficili da portare a termine, considerando anche e soprattutto il fatto che ogni capitolo mette a disposizione solo tre o quattro location con, generalmente, non più di una decina di oggetti nell’inventario contemporaneamente. Una peculiarità di NYC risiede nel sistema di spostamento del personaggio, che più che deambulare si dissolverà, andando a ricomparire nell’hot spot da voi selezionato.

Il gioco è basato su di un motore grafico totalmente bidimensionale, che mostra fondali vari, nitidi e cromaticamente piuttosto accesi; ottimo il character design dei personaggi realizzato in stile cartoon, che abbiamo già avuto modo di apprezzare nelle precedenti produzioni dei Pendulo. Discreto il sonoro, con un doppiaggio italiano convincente e musiche di sottofondo che ben si sposano con quanto visualizzato a schermo.

New York Crimes Recensione PC

IN CONCLUSIONE
Il nome Pendulo Studios è garanzia di qualità per quanto riguarda il genere delle avventure grafiche: per quanto riguarda New York Crimes però, troviamo qualche elemento che stona rispetto alle produzioni passate, ravvisabile soprattutto nell’eccessiva brevità del gioco e nello svolgersi della trama in maniera troppo veloce al punto di risultare a tratti frastornante. Per il resto New York Crimes resta godibile con una grafica accattivante ed un sonoro che fa la sua parte, anche se l’eccessiva semplicità degli enigmi rischia di far storcere il naso agli avventurieri più navigati…

GLAMOUR 7
GRAFICA 7.5
SONORO 8
GAMEPLAY 7
LONGEVITA’ 6
TOTALE 7.5

Commenta con Facebook