I notebook da gaming sono ideali per chi gioca ai videogiochi nel tempo libero o per hobby. Queste macchine ad alte prestazioni sono in grado di gestire con facilità i titoli AAA e di offrire grandi dettagli visivi quando si tratta di grafica di gioco. Ma se intendete utilizzare il notebook da gioco solo come estensione del vostro computer principale, ci sono alcune cose che dovete tenere a mente. Attualmente i portatili da gioco hanno un vantaggio rispetto ai desktop tradizionali e persino alle console grazie alla ricchezza di funzioni avanzate integrate in questi sistemi. Schede grafiche, monitor, sistemi audio e altro ancora sono integrati nello chassis stesso, rendendoli più facili da usare rispetto ai loro predecessori. I giochi per PC hanno fatto molta strada dai tempi del DOS, quando giochi come Space Invaders erano poco più che una novità. Gli elementi chiave di un portatile da gioco sono il processore, il sistema operativo, la scheda grafica, lo storage e la webcam. A causa dei requisiti di elaborazione intensiva e delle risoluzioni elevate, i notebook da gioco tendono a essere più costosi dei desktop più semplici o delle console autonome che offrono livelli di prestazioni simili. Se desiderate giocare a giochi 3D impegnativi sul vostro notebook senza spendere troppo, vi consigliamo di scegliere tra i modelli di qualità superiore disponibili oggi.

Quali caratteristiche deve avere un buon PC da gaming?

Un PC da gaming deve avere un processore potente, un’ampia memoria e un’eccellente scheda grafica. Dovrebbe inoltre disporre di una quantità adeguata di RAM. Processore: La CPU o unità di elaborazione centrale è il cervello del computer e consente di eseguire operazioni complesse: Un’unità SSD migliorerà il tempo di avvio, mentre un’unità HDD aumenterà la capacità di archiviazione Scheda grafica: Una GPU dedicata con più di 2 GB di VRAM vi fornirà immagini coinvolgenti RAM: Si consiglia un minimo di 8 GB di RAM per un multitasking fluido e per i giochi Sistema operativo: Se avete intenzione di giocare a giochi moderni, macOS o Windows sono i più adatti a voi.

Quanto costa un buon PC notebook da gaming?

Per capire quale notebook da gaming scegliere, il fattore chiave da considerare è quanto si è disposti a spendere. Sebbene alcuni modelli di alto livello possano essere piuttosto costosi, ci sono sempre opzioni intermedie. Di seguito sono elencati alcuni elementi che influenzano il prezzo dei notebook da gioco: -Processore: È una delle caratteristiche più importanti di un notebook da gioco e determina la velocità di esecuzione del sistema quando è necessario. L’acquisto di una CPU più potente porta solitamente a prestazioni migliori e a una maggiore durata della batteria. -Sistema operativo: Sebbene Windows tenda a costituire la maggior parte dei sistemi operativi per i portatili da gioco, anche macOS è un’opzione grazie alle sue capacità grafiche superiori. -Scheda grafica: Avrete notato che molti portatili da gioco di fascia alta sono dotati di più GPU: ciò è dovuto al fatto che i giochi moderni richiedono più potenza che mai e queste macchine sono costruite tenendo conto di questo aspetto. Per competere con gli altri marchi più importanti, Asus ha abbinato le schede video NVIDIA GeForce GTX 1060 da 6 GB ai processori Intel Core i7.

-Spazio di archiviazione: lo spazio di archiviazione è fondamentale per gli aspiranti giocatori, che hanno bisogno di spazio per i loro giochi e applicazioni preferiti. Un’unità a stato solido (SSD) consente di velocizzare i tempi di avvio e di caricamento dei giochi, oltre a velocizzare il multitasking tra le diverse applicazioni, fornendo un ampio spazio di archiviazione per file di grandi dimensioni come video o screenshot su unità esterne.

-Webcam: Alcuni modelli sono dotati di webcam integrata, mentre altri offrono una webcam HD integrata.

CPU e RAM: Cosa Considerare per un Gaming Laptop

Il componente più importante di un notebook da gioco è il suo processore: la CPU. Il processore di un notebook da gioco di qualità deve essere in grado di elaborare più attività contemporaneamente e di fornire prestazioni di alto livello. I migliori processori sono solitamente multi-core, ovvero hanno più di un core e possono dividere le risorse tra di loro. Tuttavia, non esiste una regola fissa sul numero di core necessari per il notebook da gioco; tutto dipende dalle attività che il sistema deve svolgere. I notebook da gioco hanno in genere almeno 4 core, ma è meglio avere più di 8 core se si intende giocare a giochi con grafica complessa o simulazioni come FIFA 22 o PES 2022. Anche la RAM non è una novità per i portatili da gioco: questi sistemi richiedono una grande larghezza di banda di memoria per eseguire il software intensivo in modo efficiente e senza intoppi. Nella maggior parte dei casi, una maggiore quantità di RAM significa una maggiore velocità di caricamento e un gameplay più fluido, quindi 4 GB di RAM non sono sufficienti, a meno che non si giochi a giochi occasionali o si intenda utilizzarlo solo per la navigazione web di base e la messaggistica.

Scheda grafica nei notebook da gaming

I videogiochi sono un mezzo visivo e per questo motivo la scheda grafica di un notebook da gioco è importante. Se siete alla ricerca di un notebook da gioco in grado di gestire i giochi per PC più impegnativi senza dover aggiornare il vostro desktop, vi consigliamo di guardare ai modelli premium disponibili oggi. Troppo spesso si pensa di poter utilizzare il proprio portatile come computer principale con una scheda grafica entry-level. Sebbene questi portatili siano in grado di eseguire alcuni giochi occasionali, non saranno in grado di mantenere 60 fotogrammi al secondo nei titoli di fascia alta.