Con l’arrivo di Call of Duty: Modern Warfare III i giocatori hanno iniziato il loro viaggio tra una modalità multiplayer sempre carica di adrenalina e un’esperienza Zombie non adatta ai deboli di cuore.

Il divertimento continua con l’arrivo ufficiale della Stagione 1, ricca di contenuti gratuiti: nuove mappe multiplayer, il ritorno di Gunfight, i misteri nascosti in Modern Warfare Zombies, l’arrivo della nuova mappa Urzikstan in Call of Duty: Warzone e molto altro ancora.

Ma non è finita qui: durante la Stagione 1 i giocatori potranno avere un primo assaggio di Dune: Parte 2, uno dei più grandi eventi cinematografici del 2024. Sarà possibile, infatti, utilizzare come operatori giocabili due dei protagonisti del film: Paul Atreides e Feyd-Rautha Harkonnen!

Con il sequel di Denis Villeneuve all’orizzonte, il team di Call of Duty ha condiviso i dettagli di questi personaggi iconici, la loro integrazione in MWIII e il motivo per cui i giocatori non dovrebbero assolutamente perdere l’occasione di utilizzare i due operatori speciali.

Paul Atreides

Figlio unico del Duca Leto Atreides I e di Lady Jessica Atreides ed erede reale della nobile Casa Atreides, Paul ha trascorso tutta la sua vita a prepararsi a reggere il peso e la grandezza che deriva dal nome della sua famiglia. Perseguitato dalle visioni di una ragazza misteriosa e da un futuro inevitabile, è chiamato a lasciarsi alle spalle il suo mondo per una nuova vita sul pianeta più pericoloso dell’Universo conosciuto, dove dovrà affrontare le sue paure più intime per realizzare il proprio destino.

In Dune: Parte 2, Paul Atreides continua il suo viaggio, cercando di vendicarsi dei cospiratori che hanno distrutto la sua famiglia e cercando di prevenire un futuro terribile.

Nei panni dell’erede reale della nobile casata Atreides i giocatori potranno scaricare tutta la sua forza contro gli avversari. La Skin Operatore “Paul Atreides” è armata con due progetti arma: il fucile d’assalto “Fremen Fighter” e la pistola “Desert Maula”. Oppure, per colpire più da vicino, è disponibile l’arma da mischia “Crysknife”, ricavata dal dente di un Verme delle Sabbie. Se si riesce a cogliere il nemico alla sprovvista, lo si potrà eliminare con la mossa finale “Chip and Shatter”.

Feyd-Rautha Harkonnen

Feyd-Rautha Harkonnen è uno dei nuovi antagonisti che faranno la loro comparsa nel film, scelto dalla sua famiglia per guidare Arrakis una volta preso il controllo del pianeta. È il nipote del Barone Harkonnen, descritto come un feroce guerriero mosso dalla voglia di dimostrare costantemente di essere degno della famiglia che serve. Per molti versi simile a Paul: entrambi devono affrontare un’immensa pressione per preservare il nome della loro famiglia, sono tra i combattenti più forti della loro generazione e sono alla disperata ricerca di potere. Questo abbinamento è perfetto per le mappe di Call of Duty, poiché Feyd-Rautha è la prima vera minaccia alla leadership di Paul.

I giocatori possono impersonare il crudele e narcisista Feyd-Rautha della Casa Harkonnen. La skin operatore “Feyd-Rautha” è dotata di due Blueprint di armi traccianti, la LMG “Harkonnen Terror” e la SMG “The Face of Fear”. Negli scontri ravvicinati è disponibile l’arma da mischia “Lama di Feyd”, oltre che alla mossa finale “Frenesia di Feyd”, ideale per eliminare gli avversari prendendoli alle spalle.

Un’esperienza Blockbuster

Dune: Parte 2 è il secondo di un adattamento in due parti del romanzo Dune di Frank Herbert del 1965 e segue le vicende di Paul Atreides mentre si unisce al popolo Fremen del pianeta desertico Arrakis per vincere la guerra contro la Casa Harkonnen. Con un cast stellare e una fotografia epica, il film è considerato una delle uscite cinematografiche più attese del 2024 e il team di Call of Duty è entusiasta di portare nel gioco due dei suoi personaggi più iconici, offrendo ai fan di entrambi i franchise un primo assaggio dei grandiosi combattimenti che prenderanno vita sul grande schermo il prossimo anno.