Football Manager 14, più di un videogame

Postato Gen 16 2014 - 9:52am da ITG

Tra i tanti stereotipi con cui gli italiani vengono visti dal resto del mondo c’è sicuramente il gioco del calcio. La cultura pallonara nel nostro Paese è talmente radicata da far invidia probabilmente a quella verdeoro. E non è soltanto il calcio reale a fare proseliti, ma anche quello virtuale. La nostra classifica dei giochi più venduti mostra come le classifiche italiane siano guidate da titoli prettamente calcistici. Fifa 14, 21° titolo della premiata serie prodotta dalla Electronic Arts, continua ad essere premiato dai suoi fans e risulta il videogioco più acquistato per Playstation 4 e Playstation 3. Il testimonial principale è Leo Messi affiancato da altri differenti in ogni nazione (per l’Italia è stato scelto Stephan El Shaarawy).

Sul fronte PC è invece il titolo Football Manager 2014 a guidare le vendite. Il gioco manageriale di calcio è come ogni anno attesissimo da coloro che amano gestire da veri manager l’intera vita di un club (dal magazziniere agli acquisti milionari). Sports Interactive, la casa produttrice del videogame, si è divertita a simulare le sorti della prossima Coppa del Mondo attraverso FM14. I risultati hanno dato il Brasile campione, con la Spagna superata in finale, l’Argentina terza, mentre per l’Italia una pessima figura con l’eliminazione al primo turno. Speriamo che il gioco in questo senso non si avvicini alla realtà, altrimenti la nostra avventura al Mondiale sarebbe disastrosa.

Magari voi vi sentite più bravi del cervello elettronico e prevedete una sorte diversa per gli Azzurri? Ecco qui tutti gli incontri della prima fase e le quote sulla vittoria finale per puntare sui Mondiali. Il pensiero dei bookmakers non si discosta molto dalla simulazione di FM14: il Brasile favorito si gioca intorno a quota 4; Argentina 6, Germania 7,5 e Spagna 8 sono le altre possibili vincitrici. La Nazionale di Prandelli, anche qui, non gode dei favori della vigilia. È possibile infatti scommettere sulla vittoria finale degli azzurri e guadagnare intorno a 20 volte la posta.

Il videogame della Sports Interactive, oltre a far divertire i suoi innumerevoli appassionati, è fonte di spunto per una specie di calciomercato virtuale. Alla presentazione del gioco, infatti, erano presenti Gianluca Di Marzio (principe del calciomercato targato SkySport) ed il Ds dell’Inter Piero Ausilio. Chissà se, attraverso l’enorme database di Football Manager, sia il giornalista che l’operatore di mercato studiano le loro strategie? E voi, siete pronti a gestire il vostro club?

Commenta con Facebook

3 Commenti Unisciti alla discussione!